Peccati di Chore

 

 

PECCATI DI CHORE – PRESENTA:

“IL PORTO SEPOLTO” (secondo studio)
«Amo le mie ore d’allucinazione […]. Anche le mie ore di randagio, d’immaginario perseguitato in esodo verso una terra promessa» (G. Ungaretti, lettera a G. Papini. Cfr. LP. 88, p. 64)

Questo scriveva Giuseppe Ungaretti dalla zona di guerra, in una lettera del 25 luglio 1916 e, questa frase introduce una delle sue opere più grandi, Il Porto Sepolto, che “é tutt’insieme luogo di reperti, di profondità, di abisso e insieme nome favoloso d’infanzia, ricettacolo incontaminato di civiltà sepolte, di paradisi perduti, approdo mitologico, dopo tappe e arsure di deserto, terra promessa”.
Il lavoro racconta il percorso dalla distruzione alla rinascita, che con simboli archetipici e esperienze inconsce condivise, raccontano una realtà dura da accettare: quella dell’Italia del Secolo del Grande Esodo e la realtà dell’Italia del secolo del grande rifiuto. Il Porto Sepolto è quindi anche questo, qualcosa di così doloroso, che ci appartiene così tanto, da volerlo lasciare chiuso in luogo sepolto, lontano dalla memoria Dalle danze rituali all’azione scenica contemporanea
Un percorso con Ashai Lombardo Arop fondatrice nel 2007 di Danze Meticce, associazione culturale nata per fare della danza un veicolo transculturale.

“TINKU” di Sebastian Cuiza Galan.
Una creazione neofolk, parla dell’identità andina, delle sue credenze, costumi e ritualità. Sebastian Cuiza Galan viene da un’impostazione personale di circo e danza, sia come acrobata che come ballerino.
Lavora in numerosissimi teatri e con compagnie in tutto il mondo, nonostante la giovane età.
Attualmente è parte della compagnia Cie Jamuni di cui fa parte dal 2013.

————————————————————————
APERITIVO con PERFORMANCE:
starting at H.18:00

 

AUDIZIONI PER DANZATORI – GIOVEDI’ 04 OTTOBRE 2018 ore 14:30
***AUDIZIONE GRATUITA***

Conduce la residenza il Coreografo Ashai Lombardo Arop

*** GIORNI DI RESIDENZA
Giovedì / Venerdì / Sabato 14:30-16:00

*** PERFORMANCE
Sabato 20 Ottobre ore 18:30

EURAFRICA: dalle danze rituali all’azione scenica contemporanea!
Questo è il percorso proposto dal Coreografo di nota fama Ashai Lombardo Arop, che ama definire il suo lavoro come una necessità di vita, basato sull’esplorazione che permette di “danzare in equilibrio tra due mondi”.
Corpo, Mente e Cuore sono uniti nella marcia che vede la danza contemporanea tornare alla terra, all’animalità, all’organicità del gesto che mantiene un contatto con lo scopo poetico legato al significato della parola, del gesto, del ritmo.

Ashai Lombardo Arop, fondatrice di “Danzemeticce”, associazione per a diffusine della danza e delle arti performative come veicoli transculturali.
Autrice ed interprete di spettacoli, il suo impegno si estende anche a livello coreutico, teatrale e canoro e cinematografico, alcune tra le sue collaborazioni più prestigiose: Ettore Scola, Michele Placido, Massimo Ranieri, Orchestra di Piazza Vittorio, Antonio Salines e molti altri…

_________________________________________________

MORE INFO:
info@opificioinmovimento.com
0678344705

 

↵indietro