SCHEDA SPETTACOLO

AD SIDERA

Verso le stelle

sinossi

Con-siderare è adeguarsi a ciò che ci viene dato.

Scegliere è pre-diligere quello che c’è.

De-siderare è aspirare a quello che non è disponibile.

Desiderare è creare un’alternativa.

De-siderare” significa “Distanza dalle stelle”. Quello spazio siderale che ci separa dagli astri.

La sostanza del desiderio è la distanza: tra chi desidera e l’oggetto desiderato, tra il desiderio e il suo avverarsi, in cui “De” è la distanza. Una distanza che immaginiamo colmabile.

Perché altrimenti invece che un desiderio sarebbe un sogno.

La performance Ad Sidera narra il percorso travagliato di un essere umano, alla ricerca della vita nonostante tutto, attraverso la metafora delle tre fasi alchemiche, a cui l’esistenza espone ciclicamente gli individui.

La/Il protagonista di Ad Sidera potrebbe essere chiunque, che dalla caduta all’inferno ritrovi con coraggio e determinazione la strada verso la luce.

In questo caso, in cerca delle stelle, va una migrante, imbarcata su una carretta del mare andata alla deriva; una delle tante donne sfuggite ad una guerra nella propria terra, per combatterne una altrettanto tragica in mare; una madre che, cercando di salvare i figli dalle bombe, ne perde uno tra le onde.

[Con un piccolo omaggio a Pearl Primus]

Ashai Lombardo Arop

torna a produzioni